San Nazzaro si affida a eco-chip  /  Mondo eco-chip®

Anche in provincia di Benevento la raccolta differenziata diventa intelligente.

Il Comune di San Nazzaro, in provincia di Benevento, ha scelto la raccolta differenziata intelligente per avviare il servizio di raccolta porta a porta. Il sistema è già stato collaudato e i bidoncini con tag RFID sono pronti per essere distribuiti alle utenze.

Anche a San Nazzaro, quindi, la percentuale di rifiuti differenziati potrà aumentare ulteriormente grazie a eco-chip che riesce sempre a dare ottimi risultati in termini di qualità e quantità della raccolta. Nei comuni dove è stato attivato, eco-chip permette di ottenere fino al 30% in più di corrispettivi economici per il recupero di materia e, in aree dove è già attivo e consolidato il porta a porta, di aumentare la raccolta differenziata fino a 12 punti percentuali.

Eco-chip è un valido alleato sia per quando si decide di cambiare modalità di raccolta, sia per dare uno sprint al servizio in essere: si applica infatti a tutti i sistemi, dal bidoncino al cassonetto, fino al sacco a perdere.

Eco-chip è il frutto di una partnership di tre aziende italiane specializzate che hanno unito le proprie competenze per creare un sistema intelligente di tracciabilità dei rifiuti: Strim di San Severino Marche, software house che ha progettato le soluzioni tecnologiche, Andreani Tributi di Macerata, società specializzata nelle attività di liquidazione e accertamento dei tributi locali e Plastisac, impresa mantovana specializzata nel confezionamento.

 

Per maggiori informazioni:

Lorenzo Vagnozzi

Tel-Fax +39 0733 639238

Cell. 329 9315263

commerciale@strimsrl.com